Fate fuori il vostro capo: licenziatevi!

Fate fuori il vostro capo licenziatevi L autrice giornalista blogger e scrittrice messicana fa una critica al lavoro una riflessione sul diritto all ozio come emancipazione dall ansia da posto di lavoro e sulla costruzione della propria

  • Title: Fate fuori il vostro capo: licenziatevi!
  • Author: Vivian Abenshushan Francesca Bianchi
  • ISBN: 9788898644131
  • Page: 102
  • Format: Paperback
  • L autrice, giornalista blogger e scrittrice messicana, fa una critica al lavoro, una riflessione sul diritto all ozio come emancipazione dall ansia da posto di lavoro e sulla costruzione della propria identit incatenata alle professioni e al carrierismo Con stile fresco e colloquiale, a tratti diaristico l autrice non propone un ricettario, ma un manifesto culturale, uL autrice, giornalista blogger e scrittrice messicana, fa una critica al lavoro, una riflessione sul diritto all ozio come emancipazione dall ansia da posto di lavoro e sulla costruzione della propria identit incatenata alle professioni e al carrierismo Con stile fresco e colloquiale, a tratti diaristico l autrice non propone un ricettario, ma un manifesto culturale, una rivoluzione, un invito a cambiare il proprio punto di vista per uscire dalla corrente in cui tutti nuotano sempre pi disperatamente.

    One thought on “Fate fuori il vostro capo: licenziatevi!”

    1. "Perchè mai non dovrebbero esserci adolescenti abbastanza selvaggi da rifiutare istintivamente il sinistro futuro che gli stiamo preparando? Perchè non dovrebbero esserci più giovani sufficientemente appassionati da disertare i sentieri obbligati che gli spacciamo per vita? Perchè non dovrebbero esserci più persone abbastanza determinate da opporsi con tutti i mezzi al sistema usato per rincretinirci da cui la nostra epoca attinge il suo potere consensuale?" (Annie Le Brun)youtube/watch?v=H [...]

    2. Un poco Decrescita Felice e molto elogio all’otium, Fate fuori il vostro capo: licenziatevi è un libro che solo il comprarlo lascerà il vostro cervello esterrefatto. In differenti paragrafi, econ differenti layout, Vivian Abenshushan racconta la propria esperienza lavorativa e la sua assillante necessità di liberarsi dal timbra – cartellini per poter godere della propria mente e della propria passione, la scrittura.justanotherpoint.wordpress

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *