Siria mon amour

Siria mon amour Amani nata in Siria ma cresciuta in Italia Quando compie sedici anni con una scusa la madre la porta nel suo paese di origine per qualche giorno Dopo i primi entusiasmi per un mondo diverso e affasc

  • Title: Siria mon amour
  • Author: Amani El Nasif Cristina Obber
  • ISBN: 9788856628739
  • Page: 371
  • Format: Paperback
  • Amani nata in Siria ma cresciuta in Italia Quando compie sedici anni, con una scusa, la madre la porta nel suo paese di origine per qualche giorno Dopo i primi entusiasmi per un mondo diverso e affascinante, ricco di profumi e sapori nuovi, Amani scopre di essere stata in realt fidanzata a un cugino, mai conosciuto e mai amato Le dicono che in Italia non torner piAmani nata in Siria ma cresciuta in Italia Quando compie sedici anni, con una scusa, la madre la porta nel suo paese di origine per qualche giorno Dopo i primi entusiasmi per un mondo diverso e affascinante, ricco di profumi e sapori nuovi, Amani scopre di essere stata in realt fidanzata a un cugino, mai conosciuto e mai amato Le dicono che in Italia non torner pi Amani si ribella a quel fidanzamento e a quell uomo, pagando un prezzo molto alto, in una realt dura e violenta dove le donne non sono che oggetti sotto la tutela dei maschi Lontana dalle sue amiche e da Andrea, il suo ragazzo, Amani resister e lotter fino a riprendersi la sua vita.

    One thought on “Siria mon amour”

    1. Siria mon amour è la storia vera di Amani El Nasif, una ragazza di origini siriane, cresciuta in Italia, che al compimento dei 16 anni con la scusa di rinnovare dei documenti indispensabili, viene portata in Siria dalla madre. Ma quel viaggio che doveva durare solo una settimana è diventato un incubo durato più di un anno Amani viene costretta a restare in Siria, ad adeguarsi ad una vita che non conosceva e abituata com'era a vivere in Italia e ad essere libera, si ritrova prigioniera di una [...]

    2. Non mi è piaciuto. Tralasciando il rispetto per l’esperienza personale, l’ho trovato troppo semplice, intimista, e “buonista”. Non ci si deve aspettare nessuna analisi sociologica o altro. Se si è interessati all’argomento trattato più “seriamente e con fatti”, allora “vendute” è una lettura valida.Nota positiva: si legge in meno di due ore e quindi poco tempo buttato

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *